dove siamo oggi

Presenza e attività missionaria
delle Carmelitane missionarie
di santa Teresa G. B.
nel mondo

planisfero_MN

Le Carmelitane missionarie di s. Teresa di Gesù bambino sono privilegiate per aver ricevuto un ricco carisma, dono dello Spirito Santo al Carmelo per la Chiesa. È un dono da condividere, perché è ricchezza per tutta la Chiesa che deve fruttificare e aumentare per il bene del mondo.
Madre M. Crocifissa e padre Lorenzo hanno dato con generosità il loro contributo. Oggi, tocca a noi, religiose, sacerdoti e laici assieme, fare lo stesso, lasciandoci coinvolgere nella loro passione per l’evangelizzazione e per l’aiuto ai poveri.

testo base di ir Maria José De Oliveira
aggiornato il 07/04/2011

alla pagina della Congregazione

alla pagina del
Servizio di
Animazione Missionaria

alla home page

nuove comunità
in 
Tanzania e
nelle 
Filippine

ITALIAItalia_3

Prima casa a Modica  (RG)  nel 1912
Fondazione a Santa Marinella nel 1925

1. Santa Marinella (RM) - Casa madre “madre M. Crocifissa”: Curia generale della Congregazione, cappella dedicata alla b. M. Crocifissa e sue reliquie, collaborazione parrocchiale, collaborazione alla pastorale giovanile diocesana. Vedi
Roma – Mostacciano (RM): Opera apostolica nella parrocchia “Santa Maria del Carmelo” e casa di studentato internazionale madre M. Grazietta Giunta. Chiusa nel 2009.

 

PROVINCIA ITALIA – MALTA Maria madre del Carmelo

per conoscere meglio queste comunità clicca qui

 tutti i recapiti di queste comunità qui

2. Roma, Aurelio - Casa provinciale e Istituto “S. Teresa del bambin Gesù”: Curia provinciale, Scuola paritaria dell’infanzia e primaria e collaborazione alla catechesi dell’iniziazione cristiana.
3. Modica (RG) - Istituto “Assistenza all’Infanzia”: Scuola paritaria dell’Infanzia “S. Anna” e collaborazione alla catechesi dell’iniziazione cristiana.
4. Castellammare di Stabia (NA) - Istituto “Pacella”: scuola e casa per religiose bisognose di cure speciali.
5. Castellammare di Stabia (NA) - Istituto“S. Teresina”: Scuola Paritaria dell’infanzia e primaria, collaborazione alla catechesi dell’iniziazione cristiana nella parrocchia “San Marco” e animazione dei gruppi del Carmelo Domestico.
6. Floridia (SR) - Istituto “della Beneficenza”: casa – famiglia per minori e collaborazione alla catechesi dell’iniziazione cristiana.
7. Focene (RM) - Centro di Spiritualità “Maria madre del Carmelo”: accoglienza di gruppi per esercizi spirituali, ritiri e giornate comunitarie, collaborazione alla catechesi dell’iniziazione cristiana.
8. Fregene (RM) - Istituto “M. Andriani Aprosio”: Scuola paritaria dell’infanzia, casa famiglia per l’accoglienza dei minori in difficoltà e collaborazione alla catechesi dell’iniziazione cristiana.
9. Santa Marinella  (RM) - 
Scuola paritaria parificata dell’infanzia e primaria “S. Teresa di G. b.”, collaborazione parrocchiale.
10. Modica  (RG) - Istituto “S. Francesco Saverio”: collaborazione alla catechesi dell’iniziazione cristiana e asilo nido.
Moie di Maiolati Spontini (AN) : Scuola dell’Infanzia parrocchiale “Domenico Pallavicino”, opera apostolica parrocchiale e collaborazione alla formazione del gruppo “Carmelo nel Mondo” . Chiusa nel 2009.
Napoli – Carmine maggiore (NA) : Scuola paritaria dell’infanzia “Carmine maggiore”, collaborazione nella sacrestia del santuario e alla catechesi parrocchiale dell’iniziazione cristiana. Chiusa nel 2010.
11. Napoli, San Giovanni a Teduccio  (NA) - Chiesa del Carmine: Casa vocazionale e casa di postulato, animazione liturgica, oratorio festivo, opera di promozione umana di giovani, adolescenti e famiglie.
12. Pozzallo (RG) - Istituto “Maria Calabresi”: Scuola paritaria dell’infanzia e collaborazione alla catechesi dell’iniziazione cristiana.
13. Cerveteri (RM) - Scuola Paritaria dell’infanzia “Maria Ss.ma del Carmelo”: scuola e animazione liturgica.
14. Samminiatello di Montelupo f.no (FI) - Istituto “S. Teresa” : Scuola paritaria dell’Infanzia e collaborazione alla catechesi dell’iniziazione cristiana.
Montelupo Fiorentino (FI) - Scuola parificata paritaria primaria “S. Teresa” dipendente dalla comunità di Samminiatello.
15. Sampieri (RG) : Collaborazione parrocchiale e animazione del terz’Ordine Carmelitano.
16. Solarino (SR) : Collaborazione apostolica parrocchiale e impegno di preghiera per la Congregazione.

torna su

 

MALTAMalta_2

Prima casa nel 1957
Inserita nella Provincia religiosa ”Maria madre del Carmelo”

17. Kercem - “S. Teresa’s School”: Scuola e animazione del gruppo terz’Ordine Carmelitano. Vedi
18. Rabat: casa per anziane e collaborazione alla catechesi dell’iniziazione cristiana.

torna su

BRASILEBrasil_2Prima casa nel 1948
Provincia santa Teresa di Lisieux

per conoscere meglio queste comunità clicca qui

 

19. Uberaba – Minas Gerais: Casa provinciale ”Rahina da Paz” e casa di formazione “s. Teresinha”: Curia provinciale, formazione delle novizie, lavoro pastorale e agricoltura per autosostentamento.
Manaquiri – Amazonas: Partecipazione alla comunità intercongregazionale inserita mezzo al popolo, lavoro con bambini, giovani e famiglie.
20. Guajerù, Bahia - Comunità “madre M. Crocifissa”: Comunità inserita in mezzo al popolo, lavoro con giovani, famiglie e la catechesi.
21. Frutal, Minas Gerais - Educandario “padre Lorenzo”: Opera sociale a semi-convitto per bambini da 0 a 7 anni e lavoro pastorale.
22. Graciosa, Paraná - Educandario “nossa Senhora do Carmo”: Opera Sociale a semiconvitto per bambini da 3 a 14 anni; accompagnamento degli adottati a distanza, pastorale giovanile e gelateria per l’autostentamento e l’addestramento professionale.
23. Mairiporã, São Paulo - Centro di Spiritualità “Flos Carmeli”.
24. Paracatu, Minas Gerais - Collegio “dom Elizeu van de Weijer”: ciclo scolastico completo dalla scuola dell’Infanzia a quella Superiore, collaborazione pastorale in parrocchia con i giovani, collaborazione con la Conferenza Episcopale Brasiliana; diocesi di Paracatu.
25. Paranavaí, Paraná - Educandário “Sao José”: Opera sociale a semi-convitto per bambini da 0 a 7 anni e collaborazione in parrocchia.
26. S. Maria da Boa Vista, Pernambuco: Comunità inserita in mezzo al popolo, lavoro con giovani, famiglie e la catechesi.
27. São Paulo, Vila Medeiros - Comunità “nossa S.ra das Graças”: Opera sociale per ragazzi e adolescenti dai 7 ai 14 anni, attività parrocchiale nella catechesi e gruppi di riflessione biblica; Centro Missionario Provinciale per il lavoro con i bambini dell’adozione a distanza delle varie realtà della provincia religiosa.
28. São Paulo, Favela della Vila Sabrina comunità “nossa S.ra de Fatima”: Opera sociale per ragazzi e adolescenti 7-18 anni, attività parrocchiale nella catechesi e gruppi di riflessione biblica.
29. Sobradinho, Distrito Federal - Instituto Educacional “S. Elias”: Scuola dall’Infanzia a quelle Superiori; diocesi di Brasilia.
30. Uberaba, Minas Gerais - Educandario “menino J. De Praga”: Opera sociale a semi-convitto per bambini e ragazzi 3/18 anni; diocesi di Uberaba.
31. Petrolina, Pernanbuco - comunidade “Nossa SEnhora do Carmo”: comunità inserita, collaborazione parrocchiale, lavoro con gruppi di giovani, famiglie e catechesi. Diocesi di Petrolina, aperta il 2 febbraio 2011.

torna su

CANADACanada_1 (1)Prima casa nel 1967
Delegazione San Giuseppe


32. Toronto  - “St. Alphonsus day-care centre”: Scuola materna e collaborazione parrocchiale.
33. TorontoDownsview  - “St. Theresa’s day-care centre”: Scuola materna, collaborazione alla catechesi parrocchiale e animazione di gruppi di emigranti.
34. Woodbrige -“Holy Family day-care centre”: Scuola materna, collaborazione parrocchiale  (catechesi, coro, ministri della comunione, ministero della parola, consiglio pastorale)  e animazione di gruppi di emigranti, casa di formazione iniziale. 
Vedi
35. Oshawa -  ”St. Philip the apostle”: collaborazione parrocchiale, insegnamento nelle scuole pubbliche, animazione di gruppi di adulti per la catechesi, aiuto ai bisognosi.
36.

 

torna su

TANZANIATanzania_4Prima casa nel 1984
Delegazione s. Teresina

per conoscere meglio queste comunità clicca qui

37. Dar es Salaam – Chang’Ombe: Scuola dell’infanzia, dispensario medico con reparto maternità, catechesi e pastorale giovanile, accompagnamento degli adottati a distanza.
38. Dar es Salaam – Boko: Centro di spiritualità, scuola materna, inserimento parrocchiale nella catechesi e casa di formazione, agricoltura per l’autosostentamento, progetto di formazione al lavoro per ragazze madri, casa di postulato.
39. Butiama: Scuola dell’infanzia, scuola di taglio e cucito, catechesi, lavoro agricolo per l’autosostentamento, diocesi di Musoma.
40. Ngaya: diocesi di Kahama, comunità inserita per la catechesi e collaborazione parrocchiale – aperta l’1 ottobre 2008.
41. Bunda: comunità inserita per la catechesi, la collaborazione parrocchiale e il servizio di prima assistenza infermieristica, diocesi di Musoma – aperta il 15 ottobre 2008.
42. Lushoto – Mangula - comunità “Vergine Maria del Carmelo”: casa di noviziato, aperta il 7 dicembre 2010.

torna su

FILIPPINEPhilippines_2Prima casa nel 1987
Delegazione padre Lorenzo van den Eerenbeemt

per conoscere meglio queste comunità clicca qui

43. Quezon City, Manila - “sister Candida community”: Casa per studenti, lavoro parrocchiale, casa di noviziato; diocesi di Manila.
44. Marikina, Manila -“Holy Trinity school”: scuola materna e primaria, lavoro parrocchiale e accompagnamento degli adottati a distanza; diocesi di Antipolo.
45. Aurora, Zamboanga del Sur: comunità missionaria “St. Simon Stock” per la scuola dell’infanzia e la collaborazione parrocchiale nella parrocchia “s. Isidoro agricoltore”, diocesi di Pagadian. Aperta il 16 maggio 2009.
46. Baler – Aurora, Quezon - “Stella Maris community”:  comunità missionaria, gestione scolastica e insegnamento presso il “mt. Carmel College”, collaborazione parrocchiale, dioceci di Infanta. Aperta nel 2010.

torna su

ROMANIAromania_5_THEODPrima casa nel 1996

per conoscere meglio queste comunità clicca qui

47. Luncani - “Manastirea Carmelitana – Centru di Spiritualitate”: collaborazione per il centro di spiritualità e accompagnamento degli adottati a distanza. Inserita nella Provincia religiosa ”Maria madre del Carmelo”.

Leave a Reply